Pittura vernici e tintometro

Smalti

Informazioni sui nostri prodotti

Pittura e Vernici

Una scelta molto importante per chi effettua una ristrutturazione o realizza nuove murature è decidere come decorare le pareti della propria abitazione e donare personalità ai diversi ambienti con la giusta pittura. La scelta non solo dovrà riguardare il colore ma anche la tipologia di pittura o vernice che cambierà a seconda dell’ambiente su cui la parete si affaccia. Infatti esistono in commercio numerosi prodotti da poter scegliere e in questo articolo cercheremo di spiegarne le principali differenze.

Caratteristiche e tipologie

Le pitture sono composte dal legante, il pigmento (che conferisce il colore coprendo le superfici) e da un diluente. Tra le pitture più diffuse in commercio troviamo:

Idropittura

Vernice caratterizzata dalla diluizione nell’acqua. E’ questa la differenza più importante fra idropittura e pittura “tradizionale” ovvero a tempera. Infatti quest’ultima tende a deteriorarsi più rapidamente e quando si decide di ritoccarla bisogna prima rimuovere lo strato precedente di tinta. E’ generalmente utilizzata come pittura per pareti domestiche, ha un’ottima resa, è molto coprente ed ha un’ottima tenuta. Viene venduta in fusti, in concentrazione elevata e in tonalità bianca. Per utilizzarla il primo passo è la diluizione nell’acqua e per colorarla basta aggiungere dei pigmenti colorati e mescolare fino ad ottenere un preparato omogeneo. Può essere utilizzata anche all’esterno ricorrendo ad emulsioni acriliche per resistere agli agenti atmosferici e può essere di tipo lavabile o traspirante.

Pittura lavabile

Questa è molto resistente e può essere utilizzata in quasi tutti gli ambienti della casa. Ha una buon durata nel tempo, può essere pulita facilmente con un panno umido, ma non garantisce la possibilità di levare del tutto qualsiasi tipo di macchia. Rappresenta quindi un’ottima soluzione come pittura per interni.

Pittura silossanica

Pittura organica a base di resina silossanica, caratterizzata dall’ottima idrorepellenza e grande permeabilità al vapore acqueo. Rappresenta una delle soluzioni migliori per la colorazione e la ristrutturazione di facciate. Il nome deriva dai silossani, ovvero resine ricavate dalla silice o ossido di silicio attraverso una reazione chimica e dalle resine siliconiche. Le resine acriliche fungono da legante, che permette l’adesione al supporto, mentre le resine siliconiche conferiscono le caratteristiche di idrorepellenza e permeabilità al vapore. Queste pitture per esterni hanno una grande resistenza all’erosione causata dall’inquinamento atmosferico, alla muffa, ai batteri, agli agenti atmosferici, alle piogge acide, ai raggi UV ed è compatibile con qualsiasi pigmento colorato.

Vernici

Le vernici sono miscele di due componenti ovvero una sostanza filmogena composta da diverse resine naturali o oli, che creano sulla superficie trattata una sorta di film trasparente e sottile. Tra le vernici più diffuse in commercio troviamo:

Vernice per legno

Materiale fluido che può essere steso sopra una superficie e che dopo l’essiccazione forma una pellicola sottile, resistente ed elastica. La caratteristica delle vernice di formare una pellicola sulla superficie è sempre stato un limite per le vernici da esterno.
La pellicola, esposta agli agenti atmosferici, tende a sollevarsi e a sfogliare causando danni a serramenti e mobili da esterno. Questo problema è stato risolto dalle vernici chiamate impregnanti. Inoltre le vernici per legno possono essere naturali o sintetiche.

Vernici per piastrelle

Sono caratterizzate da una componente chimica che le rende particolarmente resistenti a pulizia con detergenti e graffi. Altra caratteristica importante è la coprenza; infatti basta passare anche solo due mani sulle vostre mattonelle, senza applicazione di un fondo, per coprirne il colore originario. Queste vernici sono particolarmente indicate in fase di ristrutturazione quando non si vuole smantellare completamente i rivestimenti di un ambiente, ma soltanto eliminare i segni del tempo o variarne il colore senza costi elevanti.

Vernice lavagna

Vernice che crea una superficie del tutto simile a quella di una lavagna, sulla quale è possibile scrivere con gessetti e cancellare, senza che rimanga nessun segno. La versione classica è quella nera, ma è disponibile in commercio in diversi colori: bianco, blu, verde, arancione, viola, rosso. E’ soprattutto adatta ai bambini in quanto vi permetterà di donare un tocco ludico alla loro stanza. Ma questa vernice può decorare qualsiasi parte della casa e magari essere utilizzata dagli adulti per annotare le cose da non dimenticare. Per ottenere buoni risultati è importante che la superficie da trattare sia perfettamente liscia e pulita: è possibile utilizzare la carta vetrata in modo da ottenere un piano omogeneo.

Vernice antimuffa

Vernice per interni addizionata con speciali antimicotici ed antibatterici che impedisce la formazione e la prolificazione di microorganismi dannosi. Inoltre questo prodotto dona un effetto estetico assolutamente identico a quello delle pitture tradizionali.
I luoghi in cui applicare questo tipo di prodotto sono le aree della casa maggiormente soggette al ristagno di umidità, dove si crea l’ambiente favorevole per la crescita delle muffe. Seminterrati, cucine e bagni sono i locali più indiziati.

Lo stucco veneziano

Oltre a pitture e vernici, lo stucco veneziano, rappresenta un ottima scelta per la decorazione delle pareti interne della vostra abitazione. Viene classificato come un prodotto a calce, quindi la sua composizione è costituita da un impasto di più elementi minerali come il grassello di calce, i carbonati di calcio, degli additivi e polvere di marmo. Una caratteristica importante dello stucco veneziano è che oltre all’aspetto estetico, offre numerosi vantaggi sotto il profilo della traspirabilità e della resistenza alla muffa. Questa decorazione classica arricchisce gli ambienti donandogli uno stile raffinato ed elegante, rendendo le superfici completamente lisce, complanari e lucide.

Tintometro

Il tintometro è un macchinario che riesce a mescolare fra loro punti di colori differenti, per arrivare ad una nuova tonalità. I colori vengono prelevati con altissima precisione e dosati in maniera opportuna per garantire risultati impeccabili. In questo modo sarà possibile ottenere un colore personalizzato e su misura per ogni esigenza. Grazie all’utilizzo del tintometro potrete ottenere la gradazione voluta per la vostra vernice in maniera assolutamente precisa ed ottenere una pittura moderna e unica; le possibilità di personalizzazione saranno infinite. Inoltre questo strumento può essere utilizzato per replicare qualsiasi tipo di tinta già esistente e difficile da reperire.

gres ceramica

Richiedi una consulenza gratuita

Siamo in grado di fornirti servizi di:

  • consulenze architettoniche compresi servizi di rendering;
  • pratiche urbanistiche ed amministrative.

Servizi di consulenza a tariffe agevolate nell’ambito del pacchetto materiali+ consulenze “Shop & Go”.